La dimenticanza

Passantino Agostina

La dimenticanza

Giovane Holden Edizioni (2024)

9791254573938

14,00 €
 Aggiungi al carrello
 Aggiungi al carrello
In un futuro imprecisato, una catastrofe cosmica conosciuta come l'Evento ha stravolto il pianeta. L'impatto con la Luna ha creato un gran numero di frammenti spaziali, una miriade di satelliti in orbita instabile attorno a ciò che rimane della Terra. I sopravvissuti hanno ripristinato un sistema sociale in cui il potere è nelle mani di un'unica immensa azienda, la Enter-Price Inc. & Co., che sfruttando un'avanzata tecnologia robotica pervade ogni ambito della vita, dalle faccende domestiche al governo delle tre nazioni superstiti. La navigazione nello spazio è una realtà quotidiana, e in nome del profitto tanti dei neonati piccoli pianeti sono stati allestiti come luoghi di vacanza e di shopping per un'umanità distratta e noncurante. In un simile scenario, è la scomparsa inspiegabile di alcuni amici a spingere l'ispettore Ralph Walker sulle tracce di una verità molto più grande di quanto avrebbe mai potuto immaginare. Verità complessa non semplice da ricostruire: in un vertiginoso viaggio interplanetario al fianco di curiosi alleati, disordinati umani e robot iperemotivi, gli serviranno molto coraggio e sangue freddo per sciogliere un mistero che arriva fin su ai vertici di un regime che mortifica la fantasia e il pensiero, schiacciando l'umanità verso una passiva apatia che non ricorda più la libertà. Un romanzo incalzante e di acutezza paradossale, che sulle orme dei grandi autori della sci-fi classica sa rappresentare attraverso metafore brillanti e raffinate gli spettri del contemporaneo, per scongiurare una vuota spersonalizzazione del reale.